È tempo di Olimpiadi, battuto un nuovo record!

È tempo di Olimpiadi, battuto un nuovo record!
La disciplina è: “consegna della lettera”

Ben 554 giorni per il tragitto Roma Sydney e ritorno.

554 giorni un nonnulla rispetto ai mille e trentotto impiegati dalla lettera partita il 6 settembre 2021 dal Sud-Africa, arrivata a Roma il 9 luglio 2024

La prevalenza dell’ottuso e l’umarell

Ne “IL CAFFÈ” del 9 luglio 2024[1] “La prevalenza dell’ottuso”, Massimo Gramellini si ispira a Indro Montanelli per contestualizzare gli atteggiamenti di personaggi contemporanei a quelli di due Gerarchi Fascisti: Achille Starace e Leandro Arpinati.

Allianz Arena Bayern Monaco 1972

2005 05 31 Allianz Arena FC Bayern Munchen

Si racconta che nel 2019 durante una tournée estiva negli Stati Uniti, il senatore californiano Henry Stern nel ricevere Karl-Heinz Rummenigge , presidente del Bayern Monaco ed ex giocatore dell’Inter (dal 1986 al 1987), ha riconosciuto l’impegno della società per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla Shoah. Ma negli stessi giorni all’Holocaust Museum di Los Angeles veniva inaugurata la mostra sul passato «bruno» del club.

BAYER

BAYER, finita l’effervescenza, dell’ASPIRINA piace la trasparenza
anziché un BUGIARDINO di nome e di fatto

Finita l’effervescenza, dell’ASPIRINA piace la trasparenza nel bicchiere. Piace molto meno l’opacità della Corporation BAYER AG che spesso proietta un’ombra su quel che tocca, gioco del CALCIO compreso.
Come era successo l’8 settembre 1928 per la F.C. Internazionale ri-nominata Ambrosiana Inter nel dicembre 1938 Bayer 04 Leverkusen viene rinominata Betriebssportgemeinschaft der I.G. Farbenindustrie AG a riprova della completa integrazione della Bayer in I.G. Farben.
C’è pure di ben peggio.
L’ASPIRINA “venne brevettata col nome ‘aspirin’ il 6 marzo 1899. Venne creata in laboratorio due anni prima, nel lontano 1897 – e qui viene il bello – da un geniale dipendente della Bayer, Arthur Eichengrun, grande chimico ma con un piccolo difetto: era ebreo. Quando dichiarò il suo merito, nel 1944, venne spedito come premio nel lager di Terezìn.